Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pdl: Carfagna, leadership Berlusconi induscussa e indiscutibile

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 14:37

Pdl: Carfagna, leadership Berlusconi induscussa e indiscutibile

(ASCA) – Roma, 5 nov – ”Adesso nel Popolo della liberta’ ein Forza Italia dopo la leadership di Silvio Berlusconiindiscussa e indiscutibile”. Lo afferma la portavoce delgruppo Pdl alla Camera Mara Carfagna, nell’ultimo editorialedi ‘ThinkNews’, il quotidiano online che dirige.

”Indiscussa – spiega Carfagna – perche’ e’ stataconquistata a suon di voti. Milioni di milioni di italiani inventi anni hanno sempre dato fiducia a un uomo che incarnaun’idea di societa’ e di Stato condivisi, nel nostro Paese,dalla maggioranza dei cittadini. Indiscutibile, perche’, adoggi nessuno ha dimostrato tanto nelle urne, quanto inParlamento di possedere un carisma cosi’ forte e decisivo dagiustificarne la successione diretta”.

E a tal proposito, evidenzia Carfagna ”bisogna farechiarezza su questo specifico aspetto. Fino a quando SilvioBerlusconi sara’ in campo ogni discussione e’ fuori luogo,inutile e destabilizzante, soprattutto per il nostroelettorato. Al momento, fino a prova contraria, non solo e’in campo ma ha anche la fascia da capitano. E in una squadranon esistono, ne’ possono convivere, due capitani. Se equando Silvio Berlusconi decidera’ di ‘appendere le scarpetteal chiodo’, allora e solo allora sara’ possibile discutere disuccessione”.

”Tuttavia, e’ bene fin da adesso sottolineare – avvertel’esponente del Pdl – che bisogna scindere le due figure dicandidato alla Presidenza del Consiglio del centrodestra esegretario o presidente di Forza Italia. Nel primo caso ladecisione dovra’ essere demandata ai nostri elettori e lostrumento delle primarie e’ certamente quello piu’ idoneo. Ilvertice del partito, invece – prosegue -, non puo’ che esserescelto dall’unico organo deputato a farlo: l’assisecongressuale, preceduta da quelle locali. In un partitoadulto a guidare ogni scelta non puo’ che essere il principiolegato alla rappresentanza effettiva nei territori. Pertanto- conclude Carfagna – sarebbe auspicabile che le due figurenon coincidano, rappresentando esigenze e momenti decisionalidiversi”.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su