Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: O.Napoli (Pdl), al governo ci sarebbe voluto Bartali

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 13:11

Legge stabilita’: O.Napoli (Pdl), al governo ci sarebbe voluto Bartali

(ASCA) – Roma, 5 nov – ”L’e’ tutto da rifare”, era il mottodel grande Gino Bartali quando, sconsolato, allargava lebraccia al termine di una tappa non proprio brillante. Sembraispirato a Gino Bartali lo stato dell’arte del governoitaliano, stando almeno alle valutazioni del commissarioeuropeo Olli Rehn: valutazioni ampiamente coincidenti conquelle dell’Istat per quanto riguarda la crescita del Pil nel2014 fotografata allo 0,7%”. Lo dichiara in una nota OsvaldoNapoli, esponente del PdL.

”E’ vero che Francia e Spagna stanno messe peggio perquanto riguarda il deficit prospettico del prossimo biennio eneppure l’eurozona gode buona salute se e’ vero che il debitopubblico supera la media del 90%. Rimane il fatto chel’Italia, con esclusione del deficit, fa peggio di tutti glialtri Paesi sulla crescita, sul debito, sulladisoccupazione.

Il governo e i ministri Pdl – Fi dovrnno condurre subitoun’operazione verita’ nei confronti del Paese, ma devonosoprattutto adottare quelle misure coraggiose dal lato dellacrescita e del calo delle tasse senza le quali la situazionepotrebbe definitivamente sfuggire di mano. Non serve anessuno cullarsi nella speranza che qualcosa cambi inEuropa.

Le elezioni tedesche sono alle nostre spalle da un paio dimesi, come alle spalle e’ la speranza che potessero cambiarequalcosa. Deve cambiare la linea di condotta del governo sevogliamo che qualcosa cambi in Europa”, conclude Napoli.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su