Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Parisi, non si fara’ riforma in 4 settimane (Avvenire)

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 10:59

Legge elettorale: Parisi, non si fara’ riforma in 4 settimane (Avvenire)

(ASCA) – Roma, 5 nov – Il Pdl e il Pd rischiano ”che sidissolvano e si disarticolino perdendo al loro interno ogniprincipio d’ordine. Certo in forme diverse, ma in misura nondissimile”. Lo afferma Arturo Parisi, ex ministro dellaDifesa e promotore dell’ultimo referendum contro l’attualelegge elettorale, in un’intervista al quotidiano’L’Avvenire’.

Quanto alla riforma della legge elettorale Parisi, a chigli chiede se si possa trovare un’intesa per cambiare ilPorcellum prima del giudizio della Corte Costituzionaleatteso il 3 dicembre, Parisi risponde: ”Come si potrebbe maifare in quattro settimane quello che non abbiamo fatto in dueanni? No, non ci credo”. Il governo ”puo’ darsi pure cheduri, ma lo sapremo dopo. Ma quella che serve all’Italia e’la stabilita’, non la durata.

La durata e’ la somma dei giorni passati. La stabilita’ e’ lamisura dei giorni futuri, di quelli sui quali possiamo fareconto per la realizzazione dei nostri progetti”.

Sul presunto patto Letta-Renzi per arrivare fino al 2015,Parisi osserva che ”Renzi scende in campo guidato dalloslogan ‘mai piu’ larghe intese’, e dall’impegno a fareimmediatamente una legge maggioritaria che consenta di andarea nuove elezioni. Non mi sembra che Letta dica le stessecose”.

red-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su