Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Conti pubblici: Roma-Bruxelles, due lingue diverse deficit e debito 2014

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 19:41

Conti pubblici: Roma-Bruxelles, due lingue diverse deficit e debito 2014

(ASCA) – Roma, 5 nov – Non coincidono con i dati forniti oggida Bruxelles le previsioni in tema di deficit e debito fattedal governo italiano per il 2014 e il 2015. Nella nota divariazione di settembre al Documento di economia e finanza ilMef prevedeva per il prossimo anno un rapporto debito-Pil al133,2%, che sarebbe poi tornato a scendere al 130,5% nel2015. La Commissione europea, invece, con le stime pubblicateoggi, prevede per il nostro Paese un nuovo record del debitopubblico italiano che dovrebbe toccare quota 134% nel 2014.

Anche per il 2015 i dati sono discordanti: Bruxelles parladel 133,1%, quasi tre punti percentuali in piu’ rispetto alleprevisioni del governo. Non coincidono nemmeno le previsioni per il rapportodeficit/Pil: la nota di variazione al Def stima un 2,5% peril 2014 contro il 2,7% della Commissione europea. Per iltesoro si dovrebbe poi arrivare allo 0,1% nel 2017,operazione che difficilmente riesce a coincidere con i datidi Bruxelles, dove e’ stato invece previsto per il 2015 cheil rapporto deficit Pil si attestera’ al 2,5%. Nessuno scostamento invece tra i dati sulla disoccupazione:salira’ al 12,4% nel 2014. sgr/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su