Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: O.Napoli (Pdl), nessun tabu’ per Regioni e Comuni

colonna Sinistra
Lunedì 4 novembre 2013 - 17:28

Riforme: O.Napoli (Pdl), nessun tabu’ per Regioni e Comuni

(ASCA) – Roma, 4 nov – ”Sono d’accordo con il ministroDelrio, con i governatori Caldoro e Zaia: mettere mano allariorganizzazione dello Stato e delle istituzioni territorialisignifica non avere tabu’ verso nessuno degli Entiistituzionali attualmente in essere. La burocratizzazioneprogressiva del sistema regionale e’ sotto gli occhi ditutti, soprattutto di tutti quei cittadini chiamati a pagareaddizionali sempre piu’ onerose. Riorganizzare le Regioni,accorpandole o rivedendone il perimetro territoriale e’un’operazione complessa ma, a questo punto, inevitabile.

L’abolizione delle Province e’ soltanto il primo passo, guaia considerarlo il traguardo delle riforme istituzionali”. Lodichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente del PdL.

”Da sindaco e da vecchio sostenitore della democraziacomunale non chiudo neppure gli occhi di fronte ai ritardiaccumulati in questa dimensione statuale. Troppi piccoliComuni puntano ancora i piedi e si rifiutano di dar vita alleUnioni dei Comuni grazie alle quali si possono tagliarevertiginosamente i costi dei servizi pubblici e individuali.

Difendo i Comuni, come diceva Mazzini, ”scintilla dellademocrazia” in una Nazione, ma certo non chiudo gli occhi difronte alla necessita’ di una loro riforma vigorosa eincisiva. La democrazia prospera e si rafforza soltanto la’dove sa cambiare le forme di governo per adeguarle alle sfidedel proprio tempo”, conclude Napoli.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su