Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ligresti: Fava (Sel), mi sarei aspettato un passo indietro

colonna Sinistra
Lunedì 4 novembre 2013 - 11:06

Caso Ligresti: Fava (Sel), mi sarei aspettato un passo indietro

(ASCA) – Roma, 4 nov – ”La telefonata fatta dal ministro diGrazia e Giustizia il giorno dopo un’operazione di poliziagiudiziaria come quella che ha colpito la famiglia Ligrestie’ un atto politico improvvido”. Cosi’ Claudio Fava,deputato di Sel, vicepresidente della Commissione antimafia,stamani ai microfoni di Radio Citta’ Futura. ”Mi sarei aspettato – ha aggiunto Fava – un passoindietro che invece non c’e’ stato. In questa vicenda, ilministro Cancellieri ha ecceduto le proprie funzioni tra lequali quella di equilibrio che dovrebbe essere propria delsuo ruolo”.

Alla domanda sulla minaccia del Pdl di boicottare i lavoridella Commisisone antimafia a seguito della nomina di RosiBindi come sua presidente, ha risposto: ”Me ne frego diquello che decidera’ di fare il Pdl. Se decide di nonpartecipare, di boicottare, si assumera’ una responsabilita’di fronte al parlamento, di fronte al Paese”.

com-sgr/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su