Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ligresti: Cancellieri, contro di me metodo Boffo

colonna Sinistra
Lunedì 4 novembre 2013 - 09:24

Caso Ligresti: Cancellieri, contro di me metodo Boffo

(ASCA) – Roma, 4 nov – ”Non mi faccio intimidire dal metodo Boffo”. Lo afferma il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, in un’intervista al quotidiano ‘Il Messaggero’, tornando sulle polemiche scaturite dal suo intervento in favore di Giulia Ligresti. ”Se me lo chiedessero lo farei un passo indietro – afferma Cancellieri – ma dovranno anche spiegare al Paese il perche’ di cio’. Non consento che si passi sopra il mio onore”. ”Il mio interessamento a una donna anoressica, che rischiava il suicidio – sostiene – non ha di certo inciso sulla decisione della magistratura, come ha spiegato lo stesso procuratore Caselli”. Il ministro respinge quindi le accuse di ”un quotidiano” affermando che le ”attribuisce proprieta’ mai avute e stipendi mai percepiti” cercando cosi’ di alimentare ”il sospetto di presunti favori che – secondo ancellieri – con esistono. O per gettare fango”. ”Non ho mai brigato per avere posti nella mia vita – ribadisce – Tutto quello che mi hanno chiesto di fare l’ho fatto con spirito di servizio. Se il mio servizio non va bene, non sono certo attaccata alla poltrona”. ”Non mi faccio intimidire – asserisce il ministro – Personalmente sono una roccia. Il metodo Boffo lo abbiamo ben conosciuto in altri tempi. Bisogna reagire”. red-sgr/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su