Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Lanzillotta, patenti di etica da chi non conosce le norme

colonna Sinistra
Sabato 2 novembre 2013 - 12:11

Berlusconi: Lanzillotta, patenti di etica da chi non conosce le norme

(ASCA) – Roma, 2 nov – Ritornando sulla decisione dellagiunta per il Regolamento in merito al voto palese per ladecadenza prevista dalla legge Severino, il vice Presidentedel Senato Linda Lanzillotta ha osservato come ”sianostupefacenti i commenti non solo di esponenti politici, cheovviamente assumono posizioni pro domo loro, ma da quelli diimportanti editorialisti che, prescindendo totalmente daidati di fatto e di diritto, danno patenti di etica pubblica edi giustizialismo”. ”Comprendo che la questione giuridica e’ complessa esottile non essendovi norme specifiche nel regolamento delSenato – prosegue la senatrice di Scelta Civica – ma proprioper questo sarebbe stata doverosa da parte di tutti unavalutazione scrupolosa di questi aspetti, come io ho tentatodi fare, e non seguire logiche puramente politiche”.

”Personalmente ho agito cosi’ poco in nome di unpregiudiziale antiberlusconismo che, come ho gia’ detto,sarei stata favorevole a che la Giunta delle elezionirimettesse alla Corte costituzionale la legge Severino pervalutare la costituzionalita’ della norma relativa allacosiddetta retroattivita’ della decadenza”.

”Non ho dubbi – aggiunge Lanzillotta – che la norma siacostituzionale ma, visto che autorevoli giuristi come Onida eCapotosti, hanno osservato che la questione non e’manifestamente infondata io avrei interpellato la Consulta. Esaro’ pronta a votare a favore, a voto palese, se unaproposta in questo senso sara’ avanzata in aula quando sidiscutera’ la relazione della Giunta delle elezioni sulladecadenza di Berlusconi”.

com-brm/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su