Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Berlinguer, se adesione fittizia a partito risposta sara’ rigorosa

colonna Sinistra
Venerdì 1 novembre 2013 - 19:32

Pd: Berlinguer, se adesione fittizia a partito risposta sara’ rigorosa

(ASCA) – Roma, 1 nov – ”Di fronte alle polemiche circa gliepisodi che avrebbero fatto registrare un eccesso diiscrizioni al Pd in occasione della campagna congressuale e’necessario fare alcune precisazioni. Sono stati segnalatialcuni casi di eccessiva moltiplicazione degli iscritti. Lecommissioni nazionale e locali per il congresso stannoesaminando ciascun episodio e altrettanto faranno lecorrispondenti commissioni di garanzia per loro competenza.

Posso assicurare che nei casi di documentata e realmenteaccertata esistenza di alterazioni delle regole e di adesionefittizia al Partito, la risposta sara’ rigorosa e severa comeperaltro avvenuto nei pochissimi casi verificatisi nelpassato”. Lo afferma Luigi Berlinguer, presidentecommissione nazionale di garanzia del Pd.

”Un fenomeno di questa natura e’ totalmente incompatibilecon l’adesione al Partito. Tuttavia il quadro che emerge daquesta fase congressuale dimostra un’ampia partecipazione alvoto e con essa un protagonismo democratico diffuso. Noistessi lo abbiamo voluto estendendo la facolta’ di iscriversio di registrarsi fino al momento della conclusione delleoperazioni di voto. Ha prevalso, infatti, la volonta’ difavorire la partecipazione democratica. Per questo rivolgol’auspicio che tutti i ”democratici” si rechino in massa ainostri seggi, e che si salvaguardi il patrimonio democraticodelle primarie da qualsiasi possibile forma di inquinamento.

Ma soprattutto che questo congresso sia una occasione perapprofondire le ragioni vere di adesione al Partito e perpresentare la nostra visione della societa”’, concludeBerlinguer.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su