Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Datagate: Panorama, coinvolta anche ambasciata Usa a Roma

colonna Sinistra
Mercoledì 30 ottobre 2013 - 13:43

Datagate: Panorama, coinvolta anche ambasciata Usa a Roma

+++Intercettazioni cellulari autorita’; controllo flussifinanziari; decifrazione di documenti crittati. A libro pagagestori di sistemi di comunicazioni+++.

(ASCA) – Roma, 30 ott – ”Anche nell’ambasciata statunitensea Roma c’e’ chi si e’ occupato di spiare: e presumibilmenteha spiato (e forse spia ancora) politici italiani”.

E’ quanto sostiene il settimanale Panorama in un articoloinchiesta pubblicato sul numero in edicola da domani,giovedi’ 31 ottobre.

Secondo quanto risulta a Panorama, ”all’internodell’annesso dell’ambasciata americana di Roma, in viaSallustiana 49, esiste una cellula dello Special collectionservice: un nucleo misto di supertecnici della Nationalsecurity agency (Nsa) e di agenti del servizio clandestinodella Cia”.

Panorama rivela che ”esiste un documento classificato’top secret’ e datato agosto 2010, proveniente dall’archiviotrafugato dalla talpa statunitense Edward Snowden: ildocumento attesta la presenza dell’unita’ di elite a Roma,come in altre 79 sedi, di cui 19 in Europa”.

”Dentro una stanza senza finestre e insonorizzata-afferma Panorama-, gli agenti dell’Nsa analizzano iltraffico di voci e di dati, intercettano i cellulari delleautorita’, seguono i flussi finanziari, provano a decifrare idocumenti crittati. I clandestini della Cia invece aggancianoe mettono a libro paga i gestori dei sistemi dicomunicazione, gli amministratori dei database piu’ delicati,i banchieri che possono dare accesso ai conti correnti e gliingegneri che gestiscono i siti internet piu’ riservati”.

co-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su