Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Infanzia: Zampa(Pd), grave solo pensare taglio 30% al Fondo nazionale

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 17:38

Infanzia: Zampa(Pd), grave solo pensare taglio 30% al Fondo nazionale

(ASCA) – Roma, 29 ott – ”E’ grave che nella crisi economicofinanziaria che ha impoverito le famiglie italiane si possaanche solo immaginare un taglio del 30% del Fondo nazionale,gia’ ridotto a lumicino, destinato a infanzia eadolescenza”.

E’ quanto dichiarano Sandra Zampa, vice presidenteBicamerale Infanzia e Adolescenza, insieme alla capogruppo Pdnella stessa Commissione, Donella Mattesini, e leparlamentari democratiche Granaiola, Cardinali, Silvestro,Padua, D’Incecco, Iori, Antezza e Bobba.

”Domani -aggiunge- si riunira’ per la prima voltal’Ufficio di presidenza della Commissione Infanzia e inquella sede occorrera’ affrontare il problema che va al piu’presto risolto. Occorre immeditamente intervenire sulla Leggedi stabilita’, ora in discussione al Senato, perche’ nonsiano i minori e le famiglie a pagare un prezzo davveroinsostenibile in un momento cosi’ drammatico e difficile. Perquesta ragione al Senato le democratiche sono gia’ al lavoroper emendare il testo di legge”.

”Condividiamo le preoccupazioni espresse dal presidentenazionale ARCI Ragazzi, D’Andrea. Non e’ accettabile-concludono- un taglio del 30% al gia’ esiguo fondo destinatoai servizi per l’infanzia e l’adolescenza, fondo mairitoccato al rialzo, ma sempre decurtato e gia’ del tuttoinsufficiente. Non e’ accoglibile nemmeno che per finanziarele necessarie azioni di contrasto contro la violenza sulledonne si passi attraverso la sottrazione di fondi destinatiad un settore cosi’ strategico e delicato, quello dei minorie delle loro famiglie. Il Fondo va ripristinato, per intero esubito”.

min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su