Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Chaouki (Pd), operazione ‘Mare nostrum’ non e’ sufficiente

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 12:30

Immigrati: Chaouki (Pd), operazione ‘Mare nostrum’ non e’ sufficiente

(ASCA) – Roma, 29 ott – ”L’azione del governo sul fronte deldramma dei profughi, dopo la drammatica tragedia diLampedusa, non puo’ essere considerata soddisfacente.

L’operazione ”Mare nostrum’ non colpisce i trafficanti,perche’ interviene quando il rischioso viaggio in mare e’ gia’ stato intrapreso, mentre se si vuole fermare il trafficodi esseri umani devono essere stabiliti canali umanitariprotetti, in modo che i richiedenti asilo e chi fugge daguerre o regimi dittatoriali non sia costretto ad affrontarei costi e i rischi enormi di un viaggio in mare”. Lodichiara Khalid Chaouki, deputato del Pd e coordinatoredell’Intergruppo parlamentare sull’immigrazione che oggi haincontrato le maggiori Ong impegnate sul fronte deirifugiati, oltre ai rappresentanti dell’Anci.

”Riteniamo sia giusto pretendere maggiore solidarieta’dai partner europei – prosegue Chaouki -, ma le inaccettabilicondizioni disumane nei centri di prima accoglienza, sia aLampedusa che altrove, ci espongono a critiche pesanti eumilianti da parte dell’Unione Europea, che giudicainadeguate le nostre linee comuni in materia di asilo. Pertale ragione ci faremo portavoce delle richieste e dellepreoccupazioni espresse oggi dall’Unhcr, Cir, Centro Astallie Anci chiedendo al Governo un intervento immediato perripristinare condizioni umane di vivibilita’ sul piano dellaprima accoglienza e un’azione di gestione efficiente etrasparente dei fondi destinati ai progetti di accoglienzadei richiedenti asilo”.

com-brm/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su