Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Datagate: Minniti, a intelligence non e’ tutto consentito

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 12:24

Datagate: Minniti, a intelligence non e’ tutto consentito

(ASCA) – Roma, 29 ott – Quello che si sta vivendo per ilmondo dell’intelligence, a livello internazionale e’ un”momento molto difficile e senza precedenti” anche perche’,il caso ‘datagate’ ha posto in rilievo come nelle democrazieavanzate va rivisto il rapporto tra ”sicurezza, privacy eliberta”’. E’ quanto ha sottolineato stamane ilsottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega aiservizi di sicurezza, Marco Minniti, presentando la nuovarivista trimestrale ”Gnosis” promossa dai nostri servizi diintelligence.

L’autorita’ delegata ha quindi ricordato che proprio Obamaha recentemente affermato che l’intelligence di quel paese”e’ sotto revisione” mentre, fatto inedito, ”la Ue hachiesto regole condivise. Questo perche’ – ha aggiuntoMinniti – l’intelligence non puo’ essere una foresta dovetutto e’ consentito e permesso. Non e’ vero, poi, che il finegiustifica i mezzi, perche’ se i mezzi non sono correttianche il fine e’ inficiato. Insomma – ha concluso – c’e’bisogno di riscrivere un pezzo di futuro”.

gc/bra/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su