Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Brunetta, sanzione amministrativa non e’ retroattiva

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 16:37

Berlusconi: Brunetta, sanzione amministrativa non e’ retroattiva

(ASCA) – Roma, 29 ott – ”In seguito alla pubblicazione dellemotivazioni con le quali la Corte d’Appello di Milano haricalcolato l’interdizione dai pubblici uffici del presidenteBerlusconi, e’ ormai chiaro a tutti come occorra un ulterioreapprofondimento sull’applicabilita’ della legge Severino. LaCorte d’Appello, infatti, tra le righe di una motivazionesconclusionata, come del resto l’intera sentenza, da’ragione, come ha fatto giustamente notare il senatore NittoPalma, ai dubbi avanzati dal Pdl e che fino a questo momentosono stati del tutto ignorati”. Lo afferma Renato Brunetta,presidente dei deputati del Pdl.

”La Corte milanese definisce l’incandidabilita’ unasanzione amministrativa, con la conseguenza, grazie ad unalegge del 1981, della sua irretroattivita’. La legge Severinonon e’ dunque applicabile irretroattivamente e la Giunta perle elezioni del Senato dovra’ prenderne atto disponendo nuovee piu’ approfondite sessioni, sino al ricorso, come noiauspichiamo da tempo, alla Corte Costituzionale. Non e’ piu’possibile proseguire in modo cosi’ frettoloso e superficialeallo stesso tempo, applicando, per la prima volta ad unparlamentare della Repubblica, una legge che di giorno ingiorno sta mostrando tutte le sue contraddizioni e i suoilati oscuri”, conclude Berlusconi.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su