Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Vendola a Renzi, no a larghe intese valga da subito

colonna Sinistra
Lunedì 28 ottobre 2013 - 17:37

Governo: Vendola a Renzi, no a larghe intese valga da subito

(ASCA) – Roma, 28 ott – ”Io apprezzo molto il vocabolariodel cambiamento, lo sforzo per uscire fuori dal pantano, ditrovare le parole adeguate, le parole nuove che restituiscanoalla politica la capacita’ di ricongiungersi alla vita,l’evocare il principio speranza. E quindi apprezzo molto losforzo di Renzi, che considero uno sforzo reale, non loridurrei a pura fiction. Tuttavia sono due le cose che vorreidire a Renzi, direttamente”. Lo ha affermato Nichi Vendola,presidente di Sinistra Ecologia Liberta’, oggi a Bariparlando con i cronisti a margine di un’iniziativa pubblica.

”La prima – ha proseguito il leader di Sel – e’ di nondimenticare mai che ci sono delle cose antiche che forsevanno nominate con parole antiche: sono la poverta’, sono lamarginalita’ sociale, la disoccupazione di massa. Che vannoaffrontate con spirito e cultura radical, perche’ le milleforme di poverta’, di impoverimento della societa’ italianaed europea rappresentano davvero un terreno minato su cuirischia di saltare per aria un assetto di convivenza edemocrazia. La seconda considerazione che vorrei rivolgere aRenzi e’ che il ‘mai piu’ larghe intese’ non dovrebbe averecome proprio orizzonte temporale un domani indefinito”.

”Mai piu’ larghe intese – ha insistito Vendola – dovrebbecominciare subito. Perche’ il governo delle larghe intese e’un principio di immiserimento della lotta politica. Noi nonpossiamo continuare a vivere in una specie di limbo in cui ladestra e la sinistra, intese come idee di societa’, comemodelli culturali, vivono nella stessa dimensione di governoper affrontare la crisi economica. Renzi lo sa, il popolodella Leopolda, persino fisicamente e’ nemico delle largheintese. Ecco – ha concluso Vendola – su questo piano occorrequella semplicita’ di linguaggio di cui ha parlato Renzi,perche’ come dice il Vangelo: il tuo sia un si’ o un no,tutto il resto appartiene a Satana. Il tuo sia un si’ o unno, tutto il resto appartiene alle larghe intese”.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su