Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Trento e Bolzano/Provinciali: domenica elettorale, 817.665 alle urne

colonna Sinistra
Sabato 26 ottobre 2013 - 15:02

Trento e Bolzano/Provinciali: domenica elettorale, 817.665 alle urne

(ASCA) – Roma, 26 ott – Domenica elettorale per gli 817.665cittadini chiamati a rinnovare i consigli provinciali diTrento e Bolzano che formano insieme il consiglio regionaledel Trentino Alto Adige. Sia in provincia di Trento – dove il presidente vieneeletto direttamente – sia in quella di Bolzano – dove,invece, e’ il consiglio ad eleggere il presidente dellagiunta provinciale – e’ previsto un cambio della guardia.

In Trentino lascia il presidente uscente Alberto Pacher,l’esponente di centrosinistra subentrato alla guida dellaprovincia autonoma lo scorso gennaio, dopo le dimissioni diLorenzo Dellai, sbarcato in parlamento con Scelta civica.

Una svolta ancora piu’ marcata e’ preannunciata in AltoAdige: dopo 25 anni alla guida della giunta si ritira LuisDurnwalder, leader del Sudtiroler Volkspartei (Partitopopolare sudtirolese – Svp”), la prima forza politicaaltoatesina espressione degli interessi della minoranzatedesca e ladina, di aera centrosinistra.

In Trentino sono 416.707 – 214.020 donne e 202.687 uomini- gli elettori aventi diritto a votare il nuovo presidentedella provincia autonoma e i 34 restanti membri del consiglioprovinciale. Un seggio e’ riservato, per legge, alla listapiu’ votata nei comuni ladini della Val di Fassa.

In Alto Adige sono, invece, 400.958 gli elettori aventidiritto ad eleggere i 35 membri del nuovo consiglio dellaprovincia autonoma di Bolzano. Potranno scegliere uno dei 14simboli presenti sulla scheda ed esprimere, se lo vogliono,fino a 4 preferenze: in tutto i candidati sono 424 e, anchein questo caso, un seggio e’ riservato per legge allaminoranza ladina. Le sezioni elettorali sono 487. In tutto il Trentino Alto Adige le urne saranno aperteintorno alle ore 7, non appena chiuse le operazioni diapertura dei seggi che iniziano alle 6. C’e’ tempo fino alle22. Ma attenzione! Nella notte precedente al voto scattal’ora solare e le lancette dell’orologio andranno spostateun’ora indietro.

Lo scrutinio iniziera’ lunedi’ 28 ottobre, alle ore 7.

stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su