Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Centrodestra: al via Italia 3.0. Ciocchetti, ora nuovo partito popolare

colonna Sinistra
Sabato 26 ottobre 2013 - 11:10

Centrodestra: al via Italia 3.0. Ciocchetti, ora nuovo partito popolare

(ASCA) – Farfa (RI), 26 ott – ”Serve un nuovo partito dicentrodestra democratico, popolare, riformista e conservatoresui valori”. Luciano Ciocchetti, leader di ‘Idee piu’popolari’, il movimento centrista all’interno di ‘Officinaper Italia’, presenta cosi’ in una lettera la due giorni incorso all’Abbazia di Farfa dal titolo ‘Italia 3.0’.

”Officina per l’Italia – spiega Ciocchetti – e’ illaboratorio per tutti coloro che vogliono ricostruire ilcentrodestra italiano fondandolo su regole certe, primarie adogni livello e congressi, con l’obiettivo di creare unasintesi tra le culture diverse che vorranno aderire alprogetto”. ‘Idee piu’ popolari’, sottolinea il suo leader,non aderisce ”come molti semplicisticamente dicono, aFratelli d’Italia ma ad un progetto costituente nel qualecrediamo fermamente, che mettera’ insieme liberali, cattolicidemocratici ed esponenti della destra democratica italiana.

In sostanza, un movimento popolare libero, forte e radicatosul territorio. Per questo abbiamo ascoltato e apprezzatol’appello che Giorgia Meloni, a nome di FdI, ha lanciato atutte le persone di buona volonta’, alternativi alla sinistraitaliana, di aderire alla costituente ‘Officina perl’Italia”’. ”Immaginiamo un partito democratico in quanto dotato diregole di convivenza (primarie e congressi) che assicurino lamassima partecipazione di tutti i suoi iscritti epartecipanti alle decisioni politiche, nonche’ organizzativee gestionali.

Non un partito – sottolinea il leader di ‘Idee piu’ popolari’- quindi strutturato su logiche solo leaderistiche, ma cheunisca la leadership ad un profondo radicamentoterritoriale”.

”Un partito riformista per quanto riguarda l’economia ele politiche sociali, perche’ non si puo’ prescindere daquesti due elementi se si vuole assicurare un futuro al Paeseed alle nuove generazioni. Immaginiamo – prosegue Ciocchetti- un partito conservatore sui valori, che tuteli la nostratradizione culturale, sociale e religiosa. Un partito insommache faccia della protezione dei valori non negoziabili unelemento imprescindibile. Un partito che sceglie l’Italia ela difende, dando risposte certe ai suoi cittadini, nel qualeil ‘ruolo’ si ottiene tramite il rapporto con la gente, e nontramite l’assegnazione di una poltrona. Un partito chesostenga il sistema produttivo, il sistema delle piccolemedie imprese e che garantisca pari condizioni alle nostreimprese in confronto ai paesi emergenti, ove le garanziesociali e sul lavoro non esistono. Un partito che aiuti aridare fiato all’economia, alle imprese e alle famiglie,attraverso un nuovo stato sociale che aiuti davvero le fascesociali piu’ deboli attraverso la riduzione della pressionefiscale sulle imprese, sulle famiglie e sulle persone”.

ceg/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su