Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rai: Migliore (Sel), e’ bene comune che non puo’ essere svenduto

colonna Sinistra
Venerdì 25 ottobre 2013 - 17:10

Rai: Migliore (Sel), e’ bene comune che non puo’ essere svenduto

(ASCA) – Roma, 25 ott – ”Ben Ammar puo’ recedere dalleofferte e dalle velleita’ di appropriarsi della Rai, cherappresenta, ancora, la piu’ grande azienda culturale delPaese, capace di produrre ricchezza intellettuale edeconomica. Il Servizio pubblico radiotelevisivo e’ un trattodistintivo del welfare e, come tale, non puo’ essereprivatizzato o svenduto”. Lo dichiara in una nota GennaroMigliore, presidente dei deputati di Sinistra EcologiaLiberta’ e componente della Commissione di Vigilanza Rai, inmerito alle dichiarazioni dell’imprenditore Tarak Ben Ammar,che si e’ detto disposto ad investire nella Raiprivatizzata.

”Il governo deve fugare ogni dubbio e prendere una chiaraposizione che smentisca ogni tentazione di privatizzazionedella Rai, a partire da una revisione della proposta delcontratto di Servizio avanzata dal viceministro per loSviluppo Economico, che prevede bollinatura delletrasmissioni di servizio pubblico e l’esclusione deiprogrammi di intrattenimento dai generi predeterminati diservizio pubblico. La divisione dei programmi tra quellipagati dai cittadini, e dunque considerati di serviziopubblico, e quelli commerciali, che avrebbero come unicoobiettivo l’audience, porterebbe – spiega Migliore -,inevitabilmente, a non avere piu’ alcuna garanzia dellaqualita’ dei prodotti e della programmazione o, ancor peggio,a rendere ammissibile la richiesta di assegnazione da partedei privati di una quota di servizio pubblico”. ”Per questo e’ necessario che in Commissione di VigilanzaRai venga audito, al piu’ presto, il direttore Generaledell’EBU/UER affinche’ possa adeguatamente illustrare irilievi negativi riguardo all’obbligo di bollinatura deiprogrammi, prevista da Antonio Catricala’ nel contratto diServizio. E’ ora che le istituzioni garantiscano il futurodel servizio pubblico radiotelevisivo: un bene comune che -conclude Migliore – deve essere rifondato e non svenduto”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su