Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: il comunicato del Quirinale

colonna Sinistra
Venerdì 25 ottobre 2013 - 19:28

Legge elettorale: il comunicato del Quirinale

(ASCA) – Roma, 25 ott – Questo il testo integrale delcomunicato del Quirinale in materia di legge elettorale: ”IlPresidente della Repubblica ha oggi incontrato irappresentati dei gruppi parlamentari di SEL e di Fratellid’Italia, nelle persone, rispettivamente, della sen. DePetris e dell’on. Meloni. Gli incontri, svoltisi in un climadi assoluta serenita’ e concretezza, hanno consentito al Capodello Stato di acquisire ulteriori elementi sulle prospettivedi modifica – in Parlamento – della legge elettoralevigente.

I colloqui di ieri con i rappresentanti dei gruppi dimaggioranza – ai quali era stata data la precedenza per ilruolo che hanno nella discussione in corso nella ICommissione del Senato, avendo essi designato i due relatorisulla materia – avevano il medesimo carattere puramenteinformativo e ricognitivo.

Nessun ”giuoco” era ”ormai stato fatto”, come daqualche parte si e’ affermato senza alcun fondamento ; ne’tantomeno si era avallata alcuna ”prevaricazione dellamaggioranza sulle minoranze”. L’auspicio del Presidente Napolitano e’ che in materia dimodifiche o innovazioni del sistema elettorale, si perseguain Parlamento la piu’ larga condivisione. L’urgenzadell’iniziativa da lui presa ieri rispondeva a quantoaffermato pubblicamente dalla tribuna del Congresso dell’ANCIa Firenze: cioe’ il timore di una sovrapposizione, suldelicato tema della legge elettorale, tra due istituzionifondamentali, il Parlamento e la Corte Costituzionale. Il Presidente della Repubblica ha ritenuto e ritiene suodovere adoperarsi per evitare che cio’ avvenga, sollecitandoin primo luogo le forze di maggioranza per la loro prevalenteresponsabilita’, ma egualmente le minoranze, e dunque tuttele forze politiche, perche’ rapidamente, prima dell’udienzagia’ fissata per il 3 dicembre dalla Corte Costituzionale, ilParlamento affermi il ruolo suo proprio intervenendo almeno amodificare la legge vigente nelle norme su cui la Consulta hagia’ espresso piu’ di una volta serie riserve dicostituzionalita’.

Nei prossimi giorni il Presidente Napolitano incontrera’ irappresentanti della Lega Nord; mentre ha preso atto conrammarico della decisione del Movimento 5 Stelle di declinarel’invito anche ad esso rivolto. Si ricorda che la Presidenzadella Repubblica ha sempre, e anche di recente, accoltorichieste di incontro da parte del Movimento 5 Stelle,benche’ spesso accompagnate da attacchi scorretti e perfinoingiuriosi al Capo dello Stato”.

red/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su