Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province: Fassino, non vanno abolite ma rimodulate

colonna Sinistra
Giovedì 24 ottobre 2013 - 14:27

Province: Fassino, non vanno abolite ma rimodulate

(ASCA) – Firenze, 24 ott – ”Nessuno sta pensando di abolirele Province come enti intermedi. Stiamo semmai discutendo dicome rimodularli”. Lo ribadisce il presidente dell’AnciPiero Fassino, a conclusione della tavola rotonda di questamattina all’Assemblea annuale dell’Anci. E se in certi casi il ruolo delle Province verra’ assuntodalle Citta’ metropolitane, Fassino entra nel dettaglio delladiscussione sulle modalita’ di elezione degli organi: ”Nonabbiamo nulla in contrario rispetto all’elezione diretta delsindaco della citta’ metropolitana – spiega – ma questopresupporrebbe lo scioglimento di tutti i Comuni che ne fannoparte, come avviene a Londra. La strada che stiamopercorrendo e’ invece quella di mantenere i Comuni chefaranno parte del nuovo ente: in questo senso e’ alloraobbligata l’elezione indiretta del sindaco della citta’metropolitana. L’alternativa e’ quella di ritrovarsi adeleggere due sindaci, quello del Comune e quello della citta’metropolitana, creando grande confusione”. rus/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su