Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pdl: Cicchitto, avanti con governo o scissione in Parlamento

colonna Sinistra
Giovedì 24 ottobre 2013 - 10:27

Pdl: Cicchitto, avanti con governo o scissione in Parlamento

(ASCA) – Roma, 24 ott – ”Noi auspichiamo un superamentodelle divisioni, nella continuita’ e nel rinnovamento conAlfano. Se questa ricomposizione non c’e’ bisognerebbepensare alle articolazioni piu’ positive e capaci di copriregli spazi politici piu’ vasti”. Lo ha spiegato FabrizioCicchitto, deputato del Pdl, in un’intervista al ‘Mattino’.

Per l’ex capogruppo alla Camera ”e’ evidente che, al di la’dei rapporti personali, in questo momento nel Pdl ci sono duevisioni politiche diverse. Da una parte c’e’ chi intendepuntare ad un’operazione di medio periodo, offrendo pienosostegno al governo Letta fino al 2015 cercando di migliorarela manovra economica, realizzando la riforma istituzionaleindispensabile, contribuendo a modificare l’attuale leggeelettorale e facendo di tutto per procrastinare la decadenzadi Berlusconi, ma sapendo bene che nell’eventualita’ peggiorenon si debba far cadere il governo”. Dall’altra ”chi diceche bisogna buttare tutto per aria, far cadere il governo,andare a nuove elezioni nella presunzioni di vincerle, perpoi cambiare ancora le regole del gioco”. Questa ipotesi,per Chicchitto, ”non sta ne’ in cielo, ne’ in terra” ancheperche’ ”un minuto dopo l’eventuale caduta di Letta il capodello Stato avrebbe tutte le ragioni per mettere su ungoverno di scopo che, a questo punto senza di noi, farebbeuna legge elettorale a noi ostile”. Al contrario Cicchittoritiene che ”il Pdl debba attrezzarsi con un attacco a duepunte: Berlusconi leader del partito, e Alfano segretario diesso e leader del futuro”.

red-brm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su