Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Fassino, allentamento patto 1 mld puo’ non bastare

colonna Sinistra
Mercoledì 23 ottobre 2013 - 17:33

Legge stabilita’: Fassino, allentamento patto 1 mld puo’ non bastare

(ASCA) – Firenze, 23 ott – L’allentamento di un miliardo dieuro del patto di stabilita’ interno ”potrebbe non esseresufficiente”. Lo ha spiegato il presidente dell’Anci, Pierofassino, nella sua relazione introduttiva all’assemblea deiComuni. ”Abbiamo insistito in questi mesi per un ”cambio dipasso” e l’apertura di una stagione nuova nel rapporto traComuni e Stato. E abbiamo apprezzato che il presidente Letta,nell’incontrare l’Anci il 7 agosto scorso, abbia riconosciutoquesta necessita’ e si sia impegnato a muovere in quelladirezione” ha aggiunto Fassino. La legge di stabilita’ che ”il Governo ha varato nei giorniscorsi e’ un primo passo in questa direzione e non abbiamomancato di dirlo. Dopo anni di manovre fatte solo di tagli etasse, per la prima volta viene varata una strategia per laripresa degli investimenti e la crescita”.

L’allentamento del Patto di stabilita’ per 1 miliardo ”e’infatti una prima buona misura che restituisce ai Comunispazi per finanziare investimenti. Nella stessa direzionesollecitiamo il Governo – e il Parlamento che dovra’convertire la legge – a superare l’applicazione del Patto peri Comuni inferiori a 5.000 abitanti (dove il Patto non haalcun rilievo nei saldi globali della finanza pubblica, macostituisce un aggravio opprimente per amministrazioni conridotte strutture) e a escludere dal Patto le quote dicofinanziamento nazionale e locale sui Fondi comunitari,misura che contribuirebbe in modo rilevante a alzare lacapacita’ di loro utilizzo”.

rus/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su