Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Zanetti (Sc), per sostenerla bisognerebbe non leggerla

colonna Sinistra
Martedì 22 ottobre 2013 - 17:07

Legge stabilita’: Zanetti (Sc), per sostenerla bisognerebbe non leggerla

(ASCA) – Roma, 22 ott – ”Piu’ si legge nel dettaglio lalegge di stabilita’ e la relazione tecnica, piu’ non si puo’che convincersi di due cose. La prima: per sostenerla in modo’incondizionato’, come piacerebbe ad alcuni, bisogna nonleggerla. Ed e’ probabilmente il metodo rigoroso e serio chei sostenitori ‘incondizionati’ stanno seguendo. La seconda:e’ opportuno quanto prima tornare alla logica di leggifinanziarie dedicate all’anno successivo, perche’ questaformula della legge di stabilita’ su base triennale vienesempre di piu’ utilizzata per sparare grandi numeri che vannopoi in realta’ divisi per tre, allocando per altro una parteassai significativa degli interventi non sul primo anno, masul secondo o addirittura sul terzo, trasformando cosi’ unprovvedimento che dovrebbe dare risposte il piu’ possibileimmediate in una sorta di manifesto di qui all’eternita”’.

Lo afferma Enrico Zanetti, responsabile politiche fiscali diScelta Civica e vicepresidente della commissione Finanzedella Camera.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su