Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pdl: 24 senatori, stop critiche distruttive a governo. Serve correttezza

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 20:20

Pdl: 24 senatori, stop critiche distruttive a governo. Serve correttezza

(ASCA) – Roma, 21 ott – ”Con riferimento alle dichiarazionidella collega senatrice Bonfrisco, non e’ tollerabile che itoni e il linguaggio del dibattito politico dentro il PDLdegradino fino al livello utilizzato oggi nei confronti delministro Quagliariello e in questi giorni nei confronti dicoloro che hanno espresso determinate posizioni”. E’ quantosi legge in una nota congiunta diffusa da 24 senatori del Pdche sollecitano il partito a ”riacquistare correttezza”.

”Non e’ piu’ possibile tollerare la critica distruttiva epermanente alla legge di stabilita’ e all’operato del governodi cui cinque nostri ministri fanno parte e a cui abbiamoriconfermato la fiducia meno di tre settimane fa suindicazione dello stesso presidente Berlusconi – proseguono isenatori -. Il confronto nel nostro gruppo e nel nostropartito deve riacquistare correttezza. In caso contrario, ireiterati richiami all’unita’ suonerebbero come moneta falsa,dietro la quale si cela la volonta’ di determinare unaincompatibilita’ di fatto”. A firmare il documento sono stati i senatori Piero Aiello,Andrea Augello, Antonio Azzollini, Laura Bianconi, GiovanniBilardi, Antonio Stefano Caridi, Federica Chiavaroli,Riccardo Conti, Francesco Colucci, Luigi Compagna, NicoD’Ascola, Claudio Fazzone, Roberto Formigoni, AntonioGentile, Carlo Giovanardi, Marcello Gualdani, GiuseppeMarinello, Bruno Mancuso, Paolo Naccarato, Giuseppe Pagano,Maurizio Sacconi, Francesco Scoma, Salvatore Torrisi, GuidoViceconte. com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su