Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Boccia, impianto manovra corretto ora coraggio Camere

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 20:09

Legge stabilita’: Boccia, impianto manovra corretto ora coraggio Camere

(ASCA) – Roma, 21 ott – ”L’impianto, di per se’ corretto, potra’ e dovra’ essere migliorato in Parlamento”. Cosi’ Francesco Boccia, presidente della Commissione Bilancio della Camera, pubblica sul blog de l’Unita’, ‘La sottile linea rossa’, la sua valutazione sulla legge di stabilita’ varata dal governo che domani iniziera’ il suo iter parlamentare in Senato. Le forze politiche devono avere il coraggio di ”assumersi la responsabilita’ di alcune scelte gia’ tracciate nell’impianto della legge” e proseguire sulla stessa linea. Perche’, si legge, ”piu’ si taglia la spesa, piu’ si abbassano le imposte sul lavoro”. Definisce ”inutili le polemiche sull’Imu, perche’ e’ il Parlamento ad essere sovrano e decidere chi paghera’ cosa e chi non dovra’ pagare nulla”. Molti i nodi ancora aperti sui quali confrontarsi: capitolo economia digitale, con una nuova intelaiatura fiscale; risorse aggiuntive che arriveranno dall’accordo con la Svizzera sui capitali italiani, ormai in dirittura d’arrivo, e dalle rivalutazioni delle quote di Bankitalia; recupero delle risorse legate ai condoni passati e non pagati; rendite finanziarie, capitolo nient’affatto chiuso. com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su