Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Nicolini, ‘Mare Nostrum’ e’ poco. Serve altro

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 14:34

Immigrati: Nicolini, ‘Mare Nostrum’ e’ poco. Serve altro

(ASCA) – Roma, 21 ott – ”Mare Nostrum e’ davvero poco:capisco fosse doveroso rispondere come Italia ma sarebbestato piu’ utile cominciare a decongestionare il Centro diaccoglienza di Lampedusa. Li’ dentro, ad oggi, non e’cambiato nulla: ci sono 200 persone in meno ma ci sonobambini che non hanno un letto e dormono tra i rifiuti”.

Questa la posizione che Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa,rispetto all’operazione ‘Mare Nostrum’ lanciata dal governoitaliano, ha espresso nel corso della conferenza stampaorganizzata al Senato nel giorno dei funerali dei migrantimorti il 3 ottobre scorso.

”Piuttosto che fare ‘Mare Nostrum’, che ha costi alti -si e’ chiesta la Nicolini – non si poteva intervenire suiCie? L’operazione del governo somiglia piu’ a Frontexpiuttosto che a un’idea che noi ci siamo fatti su quello cheserve”, ha continuato il sindaco. ”Alla domanda umanitaria non si puo’ rispondere con mezzimilitari. Dopo che le navi avranno intercettato i barconi -si e’ ancora chiesta la Nicolini – quale sara’ il destinodelle persone? Questo non ci e’ stato spiegato”.

red/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su