Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Nicolini, cambiare regolamento Frontex e accordo con Libia

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 14:50

Immigrati: Nicolini, cambiare regolamento Frontex e accordo con Libia

(ASCA) – Roma, 21 ott – ”Dobbiamo cambiare il regolamentodel Frontex e fare un accordo con la Libia che ad oggipartecipa ai Sar (zone search and rescue) e piu’ volte hariportato indietro i barconi. Ecco perche’ le persone nonchiedono piu’ aiuto prima ma lo chiedono quando sono gia’ amare”. Cosi’ e’ intervenuta Giusi Nicolini, sindaco diLampedusa, alla conferenza stampa al Senato nel giorno deifunerali dei migranti morti il 3 ottobre scorso.

”Dobbiamo dire le cose come stanno”, ha detto Nicolini:”questo straordinario afflusso non c’e’: sono davvero troppele persone che arrivano? Cosi’ tante da non trovare un letto?da non voler toccare Dublino e rimanere dove sbarcano? Sesono troppe – ha aggiunto il sindaco – allora c’e’ unostraordinario afflusso. Altrimenti ci raccontiamo unabugia”.

”Io – ha detto il sindaco – so solo se i morti sonotroppi: non e’ necessario metterli in fila e contarli perche’diventino realta’. Per me erano gia’ tanti gli 11 che mihanno consegnato nel novembre 2012. Per me – ha continuatoNicolini – non sono un numero, ma un sintomo, la puntadell’iceberg, la testimonianza che questo mare e’ uncimitero”.

Nicolini ha concluso il suo intervento con una stoccata aitanti rappresentanti del governo che in queste settimanehanno detto la loro sulla tragedia del 3 ottobre: ”e’difficile venire a piangere questi corpi e poi non farealtro. Non possiamo piu’ trattare l’argomento con lapropaganda o giocare con queste persone”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su