Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: O.Napoli (Pdl), avviato a implodere ma Berlusconi non c’entra

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 18:23

Governo: O.Napoli (Pdl), avviato a implodere ma Berlusconi non c’entra

(ASCA) – Roma, 21 ott – ”La crisi politica del governo Lettae’ in pieno svolgimento. Essa scorre ogni giorno sotto inostri occhi come un film dalla trama fin troppo scoperta.

Sulla legge di stabilita’ si e’ spaccata Scelta civica,facendo emergere lo spirito piu’ che altro velleitario delsuo ideatore. Il Pd e’ sempre impegnato in un Ok Corralinfinito in attesa del congresso e nel PdL restano intattemille perplessita’. Per non dire del vasto fronte social, daisindacati a Confindustria, mobilitati contro una finanziariasenza nerbo e senza orizzonte”. Lo dichiara in una notaOsvaldo Napoli, esponente del PdL.

”E’ evidente che una tale, rapida frantumazione delquadro politico ha trasformato la maggioranza di governo daalleanza politica in una maggioranza numerica recalcitranteogni giorno di piu’. Per non dire che dal prossimo annol’Italia si trova a dover sborsare 51 miliardi di euro perabbattere la quota pro-anno del debito pubblico, un ciframolto prossima a quella di cui godranno le banche tedescheper rientrare dell’azzardo compiuto acquistando i titolitossici greci”, prosegue Napoli.

”In tutto questo, la vicenda di Berlusconi non c’entrapiu’. Essa rimane in carico esclusivamente al PdL, poiche’Berlusconi e’ una bandiera da non ammainare mai. Ma la suavicenda giudiziaria non sara’ piu’ la causa della crisi digoverno. Il governo si avvia ad implodere per le sueinadeguatezze, la mancanza di visione politica e la perditadi un orizzonte economico e sociale al cui interno trovarecoordinate nuove per risolvere problemi antichi”, concludeNapoli.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su