Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: pg chiede 2 anni di interdizione, verdetto in mattinata

colonna Sinistra
Sabato 19 ottobre 2013 - 10:45

Berlusconi: pg chiede 2 anni di interdizione, verdetto in mattinata

(ASCA) – Milano, 19 ott – E’ atteso per la mattinata di oggiil verdetto della corte d’Appello di Milano sull’interdizionedei pubblici uffici che Silvio Berlusconi dovra’ scontarecome pena accessoria nell’ambito del processo sui diritti tvdi Mediaset. L’udienza davanti ai giudici presieduti daArturo Soprano si e’ aperta puntuale alle 9 del mattino conuna rapida relazione dei giudici sull’esito precedenti gradidi giudizio ed e’ durata, in tutto, meno di un’ora.

Brevissima la requisitoria del sostituto Procuratoregenerale, Laura Bertole’ Viale: le sono bastati una manciatadi minuti per chiedere di condannare Berlusconi a due anni diinterdizione dai pubblici uffici. La rappresentate dellapubblica accusa ha fissato la durata della pena accessoria indue terzi della pena massima, cosi’ come stabilito neiprecedenti gradi di giudizio per la pena principale (4 annidi condanna ridotti a uno per effetto dell’indulto).

La parola e’ quindi passata alla difesa. La richiestadegli avvocati Niccolo’ Ghedini e Roberto Borgogno (chesostituisce Franco Coppi, assente per indisposizione) e’quella di applicare il minimo della pena prevista per questocaso giudiziario: un anno di interdizione. Sollevata dalladifesa un’eccezione di costituzionalita’ sulla leggeMonti-Severino che prevede la decadenza per i politicicondannati con pene superiori ai due anni. Sul calcolo dellapena accessoria, ha tra l’altro fatto notare Ghedini, bisognatenere nella dovuta considerazione che Mediaset ha gia’provveduto a sanare con l’Agenzia delle Entrate ilcontenzioso tributario alla base della frode fiscale per cuiBerlusconi e’ stato condannato in via definitiva dallaCassazione. fcz/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su