Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sud: Vendola, deve alzarsi in piedi e stare a schiena diritta

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 18:09

Sud: Vendola, deve alzarsi in piedi e stare a schiena diritta

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Serve innanzitutto la capacita’ delSud di alzarsi in piedi, di stare a schiena diritta, dicombattere in prima persona le proprie patologie, i proprinemici. Molti dei nemici del Sud sono al Sud, sono un pezzodi classe dirigente collusa e corrotta, pero’ un nemico delSud e’ anche il pregiudizio, il luogo comune, lo stereotipocattivo. Credo che abbiamo bisogno di rimettere la conoscenzadel Mezzogiorno dentro il dibattito pubblico . Lo haaffermato Nichi Vendola, alla presentazione del RapportoSvimez del 2013 sul Mezzogiorno.

”Purtroppo – ha proseguito il governatore pugliese eleader di Sel – l’egemonia culturale della destra e’ stataimpregnata di Questione Settentrionale, che non eraesattamente la sorella gemella della Questione Meridionale.

La questione meridionale e’ sempre stata il tema dell’unita’del Paese, il Risorgimento incompiuto, un Paese a 2velocita’. Dentro la questione meridionale c’era un’idea dinuovo patto sociale e civile del sistema Paese Italia. Ec’era anche la consapevolezza di essere Europa.Dentro laquestione settentrionale, invece , c’e’ il rintanarsi nellapiccola patria, c’e’ la predicazione contro i meridionali,contro i sudici. Ecco io penso che contro questo assettoideologico in questi anni non si sia combattutoabbastanza”.

”Noi – ha concluso Vendola – abbiamo combattuto controquesti pregiudizi sul Sud, anche con i fatti, perche’ senzail Meridione il resto d’Italia non cresce. Noi siamo il cuorepulsante del Mediterraneo, e se affonda quella parte di Paesea rimetterci sara’ non solo l’Italia ma un interocontinente”.

com-brm/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su