Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Pd, contrasto poverta’ non piu’ rinviabile

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 11:13

Legge stabilita’: Pd, contrasto poverta’ non piu’ rinviabile

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Oggi e’ la Giornata Mondiale dellaLotta contro la Poverta’ e dispiace dover prendere atto cheil Governo ancora una volta abbia rinunciato a mettere ilnostro paese alla pari con i paesi europei: ad eccezione diGrecia e Italia tutti i paesi UE hanno un misura di redditominimo garantito a livello nazionale. La Proposta Acli-Caritas ipotizza un intervento graduale che richiede 900milioni per il primo anno, la relazione del gruppo di espertiattivati dal Ministero parla di 1 miliardo e mezzo, ma nellaLegge di Stabilita’ ci sono solo i soldi per la social carded ancora rigidamente vincolati alla legge del 2008”. Lodichiara in una nota Cecilia Carmassi, responsabile Lavoro ePolitiche Sociali del Pd.

”Se questo Governo vuole essere il governo che affronta iproblemi, il tema del contrasto alla poverta’ non e’ piu’rinviabile e le risorse si possono trovare aumentando leimposte sui giochi, ormai sempre piu’ fattore di drasticoimpoverimento e di indigenza di tante persone e famiglie inquesto Paese. Affronteremo il tema in Parlamento, ma ilGoverno deve essere parte attiva e non semplice spettatore”,conclude Carmassi.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su