Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Bianchi(Pdl), critiche non per dare spallata a governo

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 13:17

Legge stabilita’: Bianchi(Pdl), critiche non per dare spallata a governo

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Tutti noi abbiamo il dovere diprodigarci per migliorare la legge di stabilita’ trovando lasintesi in Parlamento. Per questo ci aspetteremmo, da partedi esponenti dei partiti che compongono la maggioranza,dichiarazioni e analisi costruttive nell’interesse deicittadini”. E’ quanto scrive in una nota Dorina Bianchi,deputata del Pdl.

”In questo scenario, la quotidiana corsa a marcare idistinguo politici, anche all’interno del Pdl – prosegueBianchi – non fa bene al paese, al nostro movimento e alnostro presidente. Come ha giustamente ricordato ieri ilministro Lupi, Berlusconi ha sempre professato chel’interesse generale e il bene comune vengono prima ditutto.

La stessa ragione che ha portato alla nascita del governodelle larghe intese con Letta ed Alfano. Un governo che nonpuo’ essere messo quotidianamente sotto torchio, rimanendoostaggio di veti politici, in un gioco al massacro chesmentisce di fatto tutti i buoni propositi”. ”Abbiamo dato fiducia alle larghe intese per fare, con ilsostegno di tutti, scelte coraggiose al fine di uscire quantoprima dalla crisi. Per questo non vorremmo – conclude Bianchi- che il vuoto di contenuti propositivi e alcune criticheingenerose fossero un modo per mascherare l’intenzione didare una spallata al governo”.

com-brm/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su