Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Shoah: Taverna, con Grasso forse fraintendimento ma avvisato no M5S

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 17:52

Shoah: Taverna, con Grasso forse fraintendimento ma avvisato no M5S

+++D’accordo con reato di negazionismo, ma sia l’Aula non 23persone in commissione a sancirlo+++.

.

(ASCA) – Roma, 16 ott – ”Forse c’e’ stato un fraintendimentocon il presiente Grasso, e mi dispiace. Ma dopo un primocontatto da parte sua mentre ero in Aula, l’ho richiamato egli ho espresso chiaramente che il mio gruppo non erad’accordo con la deliberante. E tutto questo prima cheannunciasse l’assegnazione della sede deliberante”. E’quanto afferma il capogruppo M5S al Senato, Paola Taverna inmerito al ddl per l’introduzione del reato di negazionismonel nostro codice penale.

”Grasso mi ha anche spiegato che in base al regolamentoera comunque sua facolta’ assegnare la deliberante anche conil dissenso di un gruppo – ha aggiunto Taverna -.

Successivamente i nostri uffici mi hanno anche detto checosi’ non e’, ma resta il fatto che per il Movimento 5 Stellee’ importante che un provvedimento cosi’ di rilievo comequello sul negazionismo, sul quale siamo assolutamented’accordo, venga discusso in Aula dal Parlamento, non in unacommissione di 23 persone. Vista anche la concomitanzadell’anniversario del rastrellamento di ebrei al ghetto diRoma credevamo fosse anche giusto dare la solennita’ chequesto provvedimento merita”.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su