Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Fassino, se non basta 1 mld comuni chiederanno di piu’

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 16:41

Legge stabilita’: Fassino, se non basta 1 mld comuni chiederanno di piu’

(ASCA) – Torino, 16 ott – E’ positivo il giudizio di PieroFassino, sindaco di Torino e presidente dell’Anci, sullalegge di stabilita’, ricorda che i comuni avevano chiesto chela service tax risultasse meno pesante per i cittadini dellasomma di Imu e Tares ”e in questo lo Stato ci e’ venutoincontro offrendo una dotazione di un miliardo. Se non fossesufficiente – ha aggiunto Fassino – chiederemo di aumentarequesta dotazione”. Fassino ha poi giudicato positivol’allentamento del patto di stabilita’ e l’esclusione diulteriori tagli ai comuni per il 2014. ”Questa manovra – ha detto il sindaco di Torino a marginedel premio Optime per i migliori laureati della citta’istituita dall’Unione Industriale – segna per la prima voltaun’inversione di tendenza rispetto a un passato di tagli etasse, si propone di diminuire il prelievo fiscale, digarantire un flusso di risorse adeguato agli enti locali efavorisce gli investimenti pubblici e privati. E’ la stradagiusta per partire”. Fassino ha poi ammesso che la mole deldebito pubblico ha limitato necessariamente le risorse pergli investimenti e replica alle critiche di una manovrasimile ”ho fatto il ministro e so che c’e’ una differenzaun’editoriale di giornale e fare scelte complesse per la vitadel Paese”.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su