Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: caso Crimi in capigruppo, decidera’ Consiglio … (1upd)

colonna Sinistra
Martedì 15 ottobre 2013 - 15:56

Berlusconi: caso Crimi in capigruppo, decidera’ Consiglio … (1upd)

(ASCA) – Roma, 15 ott – La conferenza dei capigruppo diPalazzo Madama ha affrontato oggi il caso del post inviatonel corso dei lavori del consiglio di presidenza della giuntaper le elezioni riunito sul caso della decadenza di SilvioBerlsuconi, dal senatore M5S, Vito Crimi, contenente frasiingiuriose ed offensive nei confronti del Cavaliere.

Il presidente Grasso, dopo aver esposto una relazionecirca le comunicazioni rilevate a vario titolo (post su blog,tweet, msg, foto e cosi’ via) dai componenti la giunta nelcorso dei lavori ha aperto la discussione.

Al termine si e’ rilevato che la questione del post diCrimi ha un doppio rilievo: quello strettamente legatoall’invio di comunicazioni verso l’esterno durante i lavoridella giunta e quello legato ai contenuti dei messaggi.

Sotto il primo profilo la conferenza dei capigruppo hadeciso di non intervenire, considerando chiusa la questione.

Diversa la decisione in merito al secondo profilo, relativoal merito, ai contenuti del messaggio di Crimi. In propositola questione e’ stata demandata al prossimo Consiglio dipresidenza del Senato che ne dibattera’, valutando anchepossibili conseguenze disciplinari.

La relazione di Grasso sulle comunicazioni verso l’esternonel corso della seduta della giunta per le elezioni del 4ottobre scorso mewtte in rilievo che tra i 23 senatoricomponenti la giunta, 9 dei piu’ svariati gruppi parlamentarisono intervenuti con post, tweet o comunicati stampa nelcorso dei lavori, ma nessuno ha toccato il meritodell’argomento dei lavori della giunta. njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su