Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Varasano (Pdl Umbria), no ad abolizione reato clandestinita’

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2013 - 14:34

Immigrati: Varasano (Pdl Umbria), no ad abolizione reato clandestinita’

(ASCA) – Perugia, 14 ott – ”E’ necessario promuovere unaraccolta firme contro l’abolizione del reato diclandestinita’. La raccolta, verra’ inviata al presidenteBerlusconi e al segretario Alfano perche’ il centrodestra nonceda alle proposte demagogiche in tema di immigrazione”. Laraccolta di svolgera’ nei prossimi giorni con banchetti neimercati e nelle piazze. E’ quanto annunciato dal consiglierecomunale del Pdl di Perugia Leonardo Varasano che sottolineacome ”le drammatiche stragi di migranti non possonolasciarci indifferenti. Il Mediterraneo sempre piu’insanguinato scuote – ha aggiunto – la nostra sensibilita’ diuomini, di cristiani e di italiani. Ma di fronte alletragedie dei viaggi della disperazione e della speranza larisposta politica non puo’ essere, come propongono alcunipartiti, l’abolizione del reato di clandestinita’. Gia’ oggi,con l’Europa assente e quasi disinteressata, le nostre costesono il ventre molle di un continente alle prese con unfenomeno imponente e doloroso. Abolire il reato diclandestinita’, eliminare quanto di buono c’e’ nella leggeBossi-Fini, equivarrebbe – ha concluso – ad un invito per itanti migranti disperati ad arrivare nel nostro Paese o atransitare per l’Italia”. Varasano ha sottolineato come ”ilcaso di Perugia”, approdo di immigrati irregolari, dimostriche non esistendo le condizioni minime di accoglienza”significhi condannare chi arriva da noi ad una vita diillegalita’ e reati, innalzando al contempo l’insicurezza,gia’ grave, delle nostre citta”’. pg/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su