Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Boldrini, civilta’ si misura da come si trattano deboli

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2013 - 16:55

Immigrati: Boldrini, civilta’ si misura da come si trattano deboli

(ASCA) – Roma, 14 ott – La Presidente della Camera deideputati, Laura Boldrini, ha ricevuto questa mattinal’Ambasciatore del Sud Africa, signora Nomathemba Tambo. Trai temi affrontati durante il colloquio, il rafforzamentodelle relazioni parlamentari bilaterali, in particolare perquanto riguarda le tematiche di interesse comune qualel’eguaglianza di genere. E’ quanto si legge in una nota dellaCamera.

”Mi hanno molto colpita la percentuale di donne eletteall’Assemblea nazionale sudafricana, che costituiscono quasila meta’ dei parlamentari, e le politiche di promozione dellapresenza delle donne nel mondo del lavoro e nelle istituzioniattuate in Sud Africa”, ha affermato la PresidenteBoldrini.

”Gli sforzi per facilitare l’accesso alle professioni daparte delle donne – a tutte le professioni e non solo aquelle cui tradizionalmente sono associate – devono aumentareanche in Italia. I benefici non sono solo sociali, ma ancheeconomici: laddove cresce l’occupazione femminile, cresceanche il prodotto interno lordo”.

Nel ricordare come il Sud Africa, al pari di molti altriStati del continente africano, accolga un numero di rifugiatie migranti di molto superiore a quello di coloro che riesconoa raggiungere l’Europa, la Presidente ha posto l’accentosull’accoglienza riservata a chi fugge da guerre epersecuzioni. ”Il grado di civilta’ democratica di unPaese”, ha detto la Presidente, ”si misura dal modo in cuitratta i piu’ deboli ed i piu’ vulnerabili: rifugiati emigranti, ma anche disoccupati, persone senza fissa dimora,madri sole, minoranze”. L’attuale congiuntura internazionale ha avuto effettianche in Sud Africa, dove la crescita economica ha subi’to unrallentamento e la disoccupazione aumenta. ”Alcune dellelezioni che dovremmo trarre dall’attuale situazione, sia inAfrica che in Europa”, ha sostenuto la Presidente Boldrini,”sono che bisogna investire di piu’ sull’educazione, permigliorare le prospettive dei nostri giovani, e ridareprestigio a quei settori, come l’agricoltura, che possonosvolgere un ruolo di vola’noper una ripresa economicasostenibile”. com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su