Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Gasparri, colpa e’ di chi volle guerra in Libia

colonna Sinistra
Sabato 12 ottobre 2013 - 11:22

Immigrati: Gasparri, colpa e’ di chi volle guerra in Libia

(ASCA) – Roma, 12 ott – ”Questi morti di Lampedusa non sonola conseguenza delle leggi italiane ma della assurda guerradi Libia voluta da Stati Uniti e Francia e imposta all’Italiada troppi nemici istituzionali di Berlusconi che vanamentetento’ di impedire questo errore da Palazzo Chigi”. Lo haaffermato in una nota Maurizio Gasparri, senatore del Pdl evicepresidente del Senato. ”La verita’ va detta una voltaper tutte. Abbattere un dittatore il Libia – ha spiegato -non avrebbe aperto la strada a una sana democrazia ma al caosdelle guerre tra tribu’, con piu’ forza al fondamentalismo ela scomparsa di ogni tipo di sia pur discutibile istituzionelocale. E c’e’ chi lo disse allora e fu criminalizzato”.

”L’intensificarsi dei viaggi della morte sono frutto di chiha commesso quell’errore. E sono colpevoli che non stannosolo a Parigi e Washington. Ora l’ulteriore errore sarebbequello di cancellare leggi italiane che difenderemo con ogniforza contro i complici dei massacri armati di incoscienza edemagogia, planati sull’orrore come avvoltoi”, ha conclusoGasparri. com-brm/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su