Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Priebke: Fiano (Pd), sono ebreo, non gioisco per morte nemico

colonna Sinistra
Venerdì 11 ottobre 2013 - 17:48

Priebke: Fiano (Pd), sono ebreo, non gioisco per morte nemico

(ASCA) – Roma, 11 ott – ”E’ morto Erich Priebke. Per glistrani appuntamenti che la storia combina, la sua morte cadea poche ore dal settantesimo anniversario della deportazionedegli ebrei dal ghetto di Roma. Furono i colleghi di Priebkea strappare al ghetto 1023 ebrei romani per deportarli adAuschwitz. Solo 16 di loro sopravvissero. Priebke invece fucondannato per la strage di 335 innocenti alle FosseArdeatine”. Lo scrive Emanuele Fiano, sul sito del Pd.

”Nella tradizione ebraica – scrive ancora Fiano – non sigioisce per la morte di un nemico e cosi’ e’ per me, ancheoggi. Io ho gioito invece quando Priebke fu condannato,perche’ volevo e voglio che giustizia sia fatta per coloroche come lui commisero atroci crimini contro l’umanita’.

”La sua morte e l’anniversario del ghetto di Roma ciavvicinano a una svolta della storia nella quale purtroppo, elo dico da figlio, non saranno piu’ in vita i testimonidiretti di quelle tragedie. Dopo di loro sara’ ancora piu’forte il dovere di trasformare la memoria che ci e’ statatramandata nei valori di liberta’ e democrazia per ognigiorno della nostra vita”, conclude Fiano.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su