Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Vajont: De Poli, Napolitano scuote coscienze, ora verita’ e giustizia

colonna Sinistra
Mercoledì 9 ottobre 2013 - 17:08

Vajont: De Poli, Napolitano scuote coscienze, ora verita’ e giustizia

(ASCA) – Roma, 9 ott – ”Lo Stato chiede scusa alla comunita’del Vajont . Lo fa con mezzo secolo di ritardo per dire chemai piu’ la logica degli affari puo’ umiliare il diritto allasicurezza delle persone”. Lo scrive sul suo blog il senatoreUdc, Antonio De Poli che, nel giorno della commemorazionedella tragedia del Vajont, accoglie positivamente le paroledel Capo dello Stato Giorgio Napolitano.

”Le sue parole – afferma – scuotano le coscienze di tuttinoi. E’ un messaggio importante per dimostrare vicinanza aifamiliari delle vittime e ai superstiti del Vajont masoprattutto perche’ invita a fare luce su una delle paginepiu’ dolorose della nostra storia recente”. ”La politica ei cittadini hanno il dovere della memoria – continua De Poli-. Il Vajont era una tragedia che si poteva evitare. Inquesti giorni stanno emergendo agli onori della cronaca deiparticolari sconcertanti. Ora dobbiamo chiedere con forzaverita’ e giustizia”. com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su