Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Letta, ci scusiamo per inadempienze nostro Paese

colonna Sinistra
Mercoledì 9 ottobre 2013 - 12:53

Immigrati: Letta, ci scusiamo per inadempienze nostro Paese

(ASCA) – Roma, 9 ott – ”La decisione di stabilire una giornata di lutto nazionale, la visita di oggi e i funerali di Stato rientra nell’ambito di una logica di compartecipazione di questa tragedia” e ”queste sono anche parole di scuse per le inadempienze del nostro Paese rispetto a una tragedia senza precedenti come questa”. Lo ha sottolineato il premier Enrico Letta, nel corso della conferenza stampa al termine della visita di oggi sull’isola di Lampedusa, in compagnia del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, del Presidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, e del commissario europeo agli Affari interni, Cecilia Malmstrom.

 

”Quello che e’ successo riguarda tutta l’Europa, e’ unimpegno di tutta la comunita’ europea”. Ha detto ilpresidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, aLampedusa insieme al commissario Ue per gli Affari interni,Cecilia Malmstrom. ”L’Europa – ha aggiunto – non puo’voltarsi dall’altra parte”.    Al loro arrivoLetta e Barroso sono stati accolti da slogandi protesta: ”Vergogna” ”Assassini” hanno gridato gliisolani.int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su