Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Chiti, reato di clandestinita’ e’ una mostruosita’

colonna Sinistra
Mercoledì 9 ottobre 2013 - 16:34

Immigrati: Chiti, reato di clandestinita’ e’ una mostruosita’

(ASCA) – Roma, 9 ott – ”Per scongiurare tragedie come quelladi Lampedusa e per affrontare la questione dell’immigrazionecon serieta’, dobbiamo perseguire gli scafisti e,soprattutto, aprire dei corridoi umanitari per sottrarre gliimmigrati, donne e uomini disperati, ai trafficanti di esseriumani”. Lo ha detto il senatore del Pd Vannino Chiti,presidente della commissione politiche dell’Unione Europea,nel corso della trasmissione ‘L’aria che tira’ su La 7. ”Dobbiamo anche modificare le nostre leggi”, ha aggiuntoChiti. ”Oggi la gran parte di loro non sono immigrati maprofughi che sfuggono alle guerre e alla distruzione: bisognadarsi leggi sul diritto di asilo. Tutte queste persone quandoarrivano da noi sono subito considerate clandestini, cosi’non hanno neanche la possibilita’ di raggiungere altri paesieuropei. Anzi, viene indagato anche chi gli presta soccorso.

Con il reato di immigrazione clandestina si giudica unapersona non per quello che fa ma per quello che e’. E’ unamostruosita’ inaccettabile”. Infine, secondo Chiti, e’ urgente ”dare agli immigratiresidenti nel nostro paese il diritto di voto, almeno per leelezioni amministrative. In Europa siamo rimasti solo in duepaesi a non riconoscere questo diritto. E’ un fatto dicivilta’ ”. com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su