Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pensioni: Meloni, risibile e ininfluente proposta Giovannini su casta

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 15:19

Pensioni: Meloni, risibile e ininfluente proposta Giovannini su casta

(ASCA) – Roma, 8 ott – ”La proposta del ministro Giovanninidi bloccare l’indicizzazione delle pensioni con importisuperiori ai 3 mila euro a partire dal 2014 e’ una misurarisibile e ininfluente, che non scalfisce minimamente gliinaccettabili e vergognosi privilegi della casta deipensionati d’oro”. E’ quanto dichiara il presidente deideputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. ”L’Esecutivo Letta – aggiunge Meloni – sceglie dirivolgere la sua attenzione nei confronti di una platea benpiu’ vasta di quella composta da coloro che nel corso deglianni, e specialmente in quelli della Prima Repubblica, sisono assegnati benefici immeritati facendone pagare il costoalle generazioni future. E in compenso non introduce nessunareale misura per quanto riguarda le pensioni d’oro”. Quindi l’ex-ministro illustra la soluzione prospettata dalsuo partito: ”Per cancellare questa vergogna servonoprovvedimenti veri e non continuare a gettare fumo negliocchi degli italiani. Uno di questi e’ stato depositato daFratelli d’Italia: fissare un tetto corrispondente a 10 voltela pensione minima oltre il quale ricalcolare le pensioni inessere con il sistema contributivo. Se i contributi non sonostati effettivamente versati la parte eccedente il tettoviene tagliata e lo Stato utilizza i soldi risparmiati peraiutare i giovani e le pensioni minime e di invalidita’. Unaproposta semplice e di buon senso, che ha gia’ raccoltol’adesione trasversale di tanti parlamentari di diverse forzepolitiche, e che il Parlamento potrebbe approvare in pocotempo per dare un forte segnale di giustizia all’Italia”.

com-sgr/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su