Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Di Pietro, Bossi-Fini e reato clandestinita’ scempi giuridici

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 15:41

Immigrati: Di Pietro, Bossi-Fini e reato clandestinita’ scempi giuridici

(ASCA) – Roma, 8 ott – ”La Bossi-Fini e il reato diclandestinita’ devono essere cancellati immediatamente, senzaperdere un istante in piu’. Si tratta di scempi giuridici checonsiderano l’immigrato e il profugo come categorie di ordinepubblico, calpestando diritti internazionali, nonche’ lastoria e la cultura del nostro Paese”. Lo scrive in un postsul suo blog il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio DiPietro. ”Inoltre – prosegue Di Pietro – il Governo dovra’attivarsi in sede europea e pretendere un piano strategicocomune. I nostri partner europei non possono continuare avoltarsi dall’altra parte, ben sapendo che il nostroterritorio e’ al centro del Mediterraneo e, quindi, facilemeta per quei popoli che scappano da teatri di guerra e dimiseria”. ”Stracciamo quei vergognosi accordi con la Libia -aggiunge Di Pietro – e ridiamo un po’ di dignita’ a questoPaese martoriato e bistrattato dalle politiche disastrose deigoverni che si sono susseguiti negli ultimi anni”. com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su