Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Boldrini riceve Presidente Parlamento israeliano Edelstein

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 18:32

Camera: Boldrini riceve Presidente Parlamento israeliano Edelstein

(ASCA) – Roma, 8 ott – La Presidente della Camera deideputati, Laura Boldrini, ha ricevuto oggi a Montecitorio ilPresidente del Parlamento israeliano, Yuli-Yoel Edelstein. Lorende noto un comunicato di Montecitorio. Tra i temi alcentro del colloquio, gli sforzi necessari per restituireprestigio alle istituzioni in tempi di disaffezione verso lapolitica, situazione che accomuna i due Paesi, seppur conmodalita’ e cause diverse. Sia la Camera dei deputati che laKnesset sono state profondamente rinnovate a seguito dellerecenti elezioni in entrambi i Paesi. ”Il fatto che vi sianocosi’ tanti deputati giovani e cosi’ tante donne, nonche’ unnumero cosi’ elevato di nuovi parlamentari, e’ una grandeopportunita”’, ha sottolineato la Presidente Boldrini.

”Come ha sottolineato il Presidente Edelstein – ha aggiunto- queste novita’ si traducono in una maggiore attenzione atemi cruciali per il futuro di entrambi i nostri Paesi, qualil’innovazione tecnologica, gli investimenti in ricerca esviluppo e la sostenibilita’ ambientale”. La Presidente ha auspicato che tali questionivengano affrontate anche dai gruppi parlamentari dicollaborazione che verranno costituiti a breverispettivamente alla Camera dei deputati ed alla Knesset,dopo la riattivazione, in questi giorni, dell’Accordobilaterale tra le due Camere. I due Presidenti si sono poisoffermati sulla situazione in Medio Oriente, con laperdurante – nonostante gli sforzi diplomatici in atto -crisi siriana e l’instabilita’ che ancora caratterizza iPaesi delle cosiddette Primavere arabe, nonche’ sui negoziatidi pace in corso tra israeliani e palestinesi. ”Tutti noi ciauguriamo”, ha spiegato la Presidente, ”che si giunga aduna soluzione definitiva e di lungo termine. Il pragmatismodimostrato negli ultimi tempi da entrambe le parti e’ motivodi speranza”. Gli ultimi, drammatici avvenimenti aLampedusa hanno poi posto come centrale la questione dellecause che sottendono la fuga di migliaia di persone daipropri Paesi d’origine. ”L’Europa e l’intera comunita’internazionale – ha affermato la Presidente Boldrini – devonofare di piu’ per porre fine alle persecuzioni ed alleviolenze che spingono tanti giovani donne e uomini arischiare la vita per raggiungere la salvezza”. com-brm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su