Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Grasso, con Papa pregato per vittime e superstiti Lampedusa

colonna Sinistra
Venerdì 4 ottobre 2013 - 16:33

Immigrati: Grasso, con Papa pregato per vittime e superstiti Lampedusa

(ASCA) – Roma, 4 ott – ”Ho appena finito un momento diriflessione sulla tomba del Santo. Sono ancora spiritualmenteed emotivamente coinvolto. Abbiamo pregato anche per isuperstiti, per i morti, per coloro senza patria e senzafamiglia per coloro che avevano una speranza che e’ finitaprima ancora di poter essere realizzata”. Lo afferma ilpresidente del Senato Pietro Grasso nel corso dellatrasmissione Baobab su Radio1 raccontando il suo incontro dioggi con Papa Francesco ad Assisi.

”Papa Francesco ha il dono di sintesi estrema e in unaparola ha racchiuso tutto quello che si possa pensare’orrore’ e ‘vergogna’. Orrore per quello che e’ successo evergogna perche’ ognuno di noi deve fare un esame dicoscienza e dire ‘cosa ho fatto e cosa si puo’ fare”’,prosegue Grasso. ”Non dobbiamo scandalizzarci sul numero di morti che fanotizia: anche un solo morto fa notizia, deve fare notizia.

E’ questo il problema da affrontare: lo dobbiamo affrontareglobalmente. L’Italia e’ uno dei paesi che sotto il profilodella solidarieta’, dell’integrazione e’ ai primi posti inEuropa. E se lei pensa e nessuno ci riflette che i figli dicoloro che sono in Italia anche se non hanno la cittadinanzapossono andare a scuola. Tutti i cittadini anche gliextracomunitari possono avere assistenza sanitaria nei nostriOspedali, nei nostri Pronto Soccorso”, aggiunge Grasso.

”I cittadini siciliani hanno salvato, si sono buttati amare per salvare i superstiti dei naufragi, hanno collaboratoin pieno anche a Lampedusa. Cioe’ – sottolinea Grasso – noimostriamo una solidarieta’, una fraternita’, un’accoglienzasoprattutto in Sicilia siamo abituati alla presenza di altreetnie che questa loro presenza e’ assolutamente accolta contanta solidarieta”’.

com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su