Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati:afflusso di profughi siriani al confine tra Bulgaria e Turchia

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 19:03

Immigrati:afflusso di profughi siriani al confine tra Bulgaria e Turchia

(ASCA) – Sofia, 3 ott – La Bulgaria ha chiesto alla Turchiadi rafforzare i controlli al confine comune, per ridurrel’afflusso di profughi, in particolare dalla Siria. Lo haannunciato in Parlamento il Ministro degli Interni TsvetlinYovtchev.

”La parte turca e’ impegnata a rafforzare le misure (dicontrollo) al confine (…) Abbiamo ottenuto il loro accordoper istituire pattuglie comuni” bulgaro-turche, ha detto ilministro nel corso di una riunione dedicata al flusso dirifugiati.

Secondo Yovtchev, 5815 immigrati clandestini, per lo piu’siriani, sono entrati in Bulgaria dall’inizio dell’anno,sette volte di piu’ rispetto allo stesso periodo dello scorsoanno. Il ministro ha detto di aspettarsi che il loro numeroraggiunga gli 11.000 alla fine dell’anno: la Bulgaria e’ ilprimo paese dell’Unione europea sulla rotta presa daiprofughi siriani.

La Bulgaria ha proposto a Turchia e Grecia di creare uncentro di controllo comune nella regione di confine delprincipale posto di frontiera di Kapitan-Andreevo, frontieraSchengen, vicina anche al confine con la Grecia, ha detto ilministro.

(fonte Afp).

sat/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su