Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Realacci, non piu’ tollerabili tragedie come a Lampedusa

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 11:58

Immigrati: Realacci, non piu’ tollerabili tragedie come a Lampedusa

(ASCA) – Roma, 3 ott – ”Non e’ tollerabile che uomini, donnee bambini che lasciano con dolore i loro Paesi di origine incerca di un avvenire migliore e spinti dalla necessita’,compresa quella urgente di fuggire dai conflitti, trovino lamorte nel nostro mare”. Lo afferma in una nota il deputatodel Pd Ermete Realacci, presidente della Commissione AmbienteTerritorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando ledrammatiche notizie che arrivano da Lampedusa. ”Profondo dolore per l’ennesima tragediadell’immigrazione che si e’ consumata questa mattina nelleacque di Lampedusa – scrive Realacci – vicino a uno deiluoghi che rappresentano al meglio la straordinaria bellezzadel paesaggio italiano: l’isola dei Conigli. Una tragedia chestride con tanta bellezza e mortifica il nostro ”civile’Paese”. Quindi conclude: ”Anziche’ un mare di dolore ilMediterraneo torni ad essere un mare dell’integrazione edell’accoglienza. Mi auguro che le istituzioni voglianosostenere, come ho chiesto in una recente interrogazione inoccasione di inqualificabili episodi intimidatori neiconfronti del Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, ilprezioso lavoro del Primo Cittadino Nicolini che si e’ sempredistinto per aver portato avanti con convinzione una politicadi accoglienza e inclusione verso i migranti che sbarcanosull’Isola”.

com-sgr/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su