Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Pighi (Anci), basta parole. Ora revisione legge

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 17:07

Immigrati: Pighi (Anci), basta parole. Ora revisione legge

(ASCA) – Roma, 3 ott – ”La solidarieta’ e l’indignazione nonbastano piu’, ormai e’ un problema di civilta’. Di fronteall’orrore di quanto avvenuto a Lampedusa non si puo’continuare a parlare. Servono fatti, decisioni concrete chenell’immediato diano il senso di una svolta profonda perevitare che si ripropongano drammi di questo genere”. Loafferma il delegato Anci all’Immigrazione, Giorgio Pighi,commentando la tragedia che questa mattina si e’ verificataal largo delle spiagge di Lampedusa.

”’La spinta dei migranti verso condizioni piu’ umane -sostiene il delegato Anci – va trasformata in forza positiva,governata, rispettosa dei valori profondi della personaumana. Occorre procedere immediatamente, e solo l’interosistema europeo puo’ intervenire sui Paesi che danno origineai flussi irregolari”.

Secondo Pighi ”’si deve mettere mano alle politichecomplessive sull’immigrazione, sostenendo i Comuni nelle loroazioni e nei momenti di maggiore difficolta’. Governo eParlamento devono avviare subito una profonda revisione dellalegge sull’immigrazione, che va resa capace di ridurredrasticamente l’area della clandestinita’ e di prevenire inradice i fenomeni criminosi alla base anche della tragedie diquesti giorni. L’Unione Europea deve smettere di far finta dinulla, prendere atto della peculiarita’ della situazioneitaliana ed agire di conseguenza, garantendo da un lato unamaggiore mobilita’ interna e dall’altra ipotizzandol’attivazione di canali protetti per l’ingresso in Europa perchi comunque ha diritto a chiedere la protezioneinternazionale”.

”’Questi temi – conclude Pighi – verranno al piu’ prestodiscussi in sede Anci e trasformati in proposte concrete, chepresenteremo al Paese e in tutte le sedi istituzionali.

Infine voglio esprimere tutta la mia vicinanza al Sindaco diLampedusa e con lui a tutta la sua comunita”’.

red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su