Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Renzi, ora ha occasione di voltare pagina. Non la sprechi(1Upd)

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 19:39

Governo: Renzi, ora ha occasione di voltare pagina. Non la sprechi(1Upd)

(ASCA) – Firenze, 3 ott – ”Finito il teatrino di Berlusconi ilgoverno ha l’occasione di voltare pagina, finalmente. Non lasprechi”. Lo scrive su Twitter Matteo Renzi. ”Il Governo – aggiunge Renzi nella sua enews – ha superato lacrisi che un’allucinante decisione dei parlamentari e deiministri del PDL aveva aperto. Oggi leggiamo di commentatori epolitici che considerano storiche le ore appena vissute perche’segnano la sconfitta interna di Berlusconi. Esiste, ha spiegatoil premier Letta, una maggioranza politica che e’ politicamentepiu’ solida della maggioranza numerica. Nel mio piccolo hodissipato ogni dubbio andando a incontrare il Presidente delConsiglio prima del voto di fiducia, esplicitando in modo chiaroche prima di qualsiasi ambizione personale – vera o presunta chesia – viene l’interesse dell’Italia. Posso dunque – sottolineail sindaco – chiedere con ancora maggiore convinzione al Governodi fare quello che gli italiani si aspettano: voltare pagina,finalmente. Un incisivo progetto di riforma del Paese che ciconsenta di tornare a crescere. Lo dobbiamo a tutti i nostriconcittadini, in particolar modo a quel 40,1% di ragazze eragazzi che cercano lavoro senza trovarlo, percentuale mai cosi’alta nel dopoguerra. E a quei disoccupati che hanno toccato il12,2%, cifra record da piu’ di trent’anni, quasi il doppio disei anni fa. Queste storie, queste persone, le loro famigliechiedono che la politica faccia concretamente la sua parte.

Venuto meno il ruolo determinante di Berlusconi, il Governo oggiha una possibilita’ in piu’. Noi – conclude Renzi – facciamo iltifo e diamo una mano perche’ la sfrutti, per l’Italia e per gli italiani”.

afe/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su